venerdì 14 febbraio 2014

Libri: "La ragazza drago" di Licia Troisi

Parliamo di libri, e in particolare della saga fantasy di Licia Troisi "La Ragazza Drago".
Per chi non la conoscesse Licia Troisi è una famosa scrittrice di libri Fantasy, famosa sopratutto per aver scritto le tre trilogie del Mondo Emerso. 

"Ragazza Drago" si compone di cinque libri: 
-L'eredità di Thuban,  
-L'albero di Idhunn
-La clessidra di Aldibah, 
-I gemelli di Kuma 
-L'ultima battaglia.





Prendo da Wikipedia il riassunto generale dei libri e poi vi dico cosa ne penso nello specifico.



La protagonista è Sofia, una ragazzina di 13 anni cresciuta in un orfanotrofio di Roma che viene adottata da un eccentrico professore: George Schlafen. Questi le spiega che secoli prima i draghi che proteggevano l'Albero del Mondo, fonte di ogni purezza ed equilibrio naturale, furono impegnati in una terribile lotta all'ultimo sangue contro le malvagie Viverne (serpenti alati dotati delle sole zampe anteriori). I cinque draghi Guardiani dell'Albero, ultimi caduti durante la battaglia, sono riusciti a conservare il loro spirito dentro i corpi di alcuni comuni ragazzi umani, detti Draconiani, tutti accomunati da un neo sulla fronte e da poteri particolari; Sofia è una di loro. Infatti la feroce viverna Nidhoggr, capo di tutte le viverne e sconfitta in passato dal più forte dei draghi Guardiani, Thuban, sta per ritornare: il sigillo magico che la imprigionava infatti sta per cedere e le sue promanazioni malvagie sono già all'opera. Il compito di Sofia, nella quale alberga lo spirito dello stesso Thuban, e degli altri Draconiani è di proteggere gli umani e trovare i cinque frutti che riporteranno in vita l'Albero del Mondo. C'è quindi una ricerca incessante dei Frutti magici e ovviamente dei ragazzi in cui risiede lo spirito dei draghi Guardiani. Nel corso della storia infatti si uniranno a Sofia: Lidja (primo libro), una bella ragazzina circense della stessa età della protagonista; Fabio (secondo libro), un ragazzo di un anno più grande dal carattere cupo e misterioso, con un torrido passato alle spalle; Karl (terzo libro), l'unico di origini tedesche e che dovrà cambiare il proprio triste destino e infine (quarto libro) Chloe ed Ewan, due gemelli scozzesi entrambi ospitanti lo spirito del quinto ed ultimo drago. Durante la lotta ciascun Draconiano, oltre ad usare i propri poteri, può diventare un tutt'uno col drago che custodisce in sé. All'inizio questa trasformazione sarà solo parziale, poiché i ragazzi potranno evocare solo certe parti della creatura che alberga in loro (ali, artigli...), ma in seguito, con il crescere dei loro poteri e della sintonia con i rispettivi draghi, riusciranno ad eseguire pure trasformazioni complete. (Wikipedia)


"La ragazza drago" non raggiunge il livello narrativo, "epico" e la bellezza dei libri del mondo emerso; questi sono costruiti su un mondo intero del tutto inventato e spettacolare.

Credo che questa saga sia più adatta a un pubblico giovane, è veloce da leggere,senza intoppi e scorrevole. 

I primi due libri non mi hanno entusiasmato particolarmente: trama molto semplice e poco delineata, ma non potendo lasciare a metà la saga li ho letti tutti.

Che dire, gli ultimi 3 libri mi hanno piacevolmente colpita, la trama si è fatta molto più avvincente e coinvolgente. Mi sono piaciuti tantissimo.

Li consiglio??? Certamente si


Unica nota negativa che ho trovato? I personaggi spesso possono risultare un pò prevedibili e a volte scontati.