sabato 14 giugno 2014

Cinema: War horse


War Horse è un film del 2011 diretto da Steven Spielberg e tratto dall'omonimo romanzo scritto da Michael Morpurgo e dall'omonimo adattamento teatrale del romanzo di Nick Stafford.
Ha ricevuto sei candidature ai premi Oscar 2012.

·         Nomination Miglior film a Steven Spielberg e Kathleen Kennedy
·         Nomination Migliore fotografia a Janusz Kaminski
·         Nomination Migliore scenografia a Lee Sandales e Rick Carter
·         Nomination Miglior sonoro a Gary RydstromAndy NelsonTom Johnson e Stuart Wilson
·         Nomination Miglior montaggio sonoro a Richard Hymns e Gary Rydstrom
·         Nomination Miglior colonna sonora a John Williams



Il film si svolge in Europa durante la Prima Guerra Mondiale. Inizia nel Devon, Regno Unito, e racconta la straordinaria storia di amicizia tra un cavallo di nome Joey e un giovane ragazzo, Albert, che lo alleva e lo addestra.
Quando scoppia la guerra i due vengono separati, il cavallo Joey parte per la guerra, infatti in questo conflitto si vede la necessità di una prima incerta avanzata da parte della cavalleria.
L'eroico viaggio del cavallo Joey, attraverso i duri scenari della guerra, cambierà e ispirerà le vite di tutti coloro che incontrerà sul suo cammino, la cavalleria britannica, i soldati tedeschi, un contadino francese e sua nipote, prima che la storia raggiunga il culmine dell'emozione nel mezzo della Terra di Nessuno.


Ultimamente pensavo che nessun film mi avrebbe più emozionato, mi venivano proposti solo film con effetti speciali grandiosi, ma senza una vera storia ben sviluppata, storie tragiche e iperdrammatiche ma che in realtà non mi emozionavano per nulla.
Spielberg con WAR HORSE ci propone un film dalla trama semplice, abbastanza banale e con un finale iperscontato, ma coinvolgente, avvincente ed soprattutto emozionante.
L’amicizia tra uomo a animali mi riesce sempre a stupire, e forse solo chi possiede un animale può comprendere appieno il rapporto che si può instaurare con un animale e cosa un animale può donare ad una persona in diverse situazioni. Il cavallo Joey, nei diversi passaggi di proprietà, riesce sempre ad impressionare positivamente gli uomini che lo circondano.

-   La civiltà di un popolo si misura dal modo in cui tratta gli animali” - (M. Gandhi)