venerdì 28 novembre 2014

HO FINITO UN LIBRO #13

Ho letto:

  • Dieci piccoli Indiani di Agatha Christie

Voto:

Il mio libro preferito di Agatha Christie, e uno dei miei libri preferiti in generale... Geniale. 
Non a caso è il libro giallo più venduto di sempre, ed è l'undicesimo libro che ha incassato di più nella storia.. 

Il titolo originale è "And than there were none" (E poi non rimase nessuno). In Italia uscì con il titolo "Dieci piccoli negretti" in riferimento alla filastrocca citata nel libro, ma successivamente cambiato in "dieci piccoli Indiani" perchè era ritenuto offensivo il termine negretti...
Sarà, ma la filastrocca e le statuine descritte nel libro sono negretti e non indiani :)

Ecco la filastrocca:



<<Dieci poveri negretti
se ne andarono a mangiar:
uno fece indigestione
solo nove ne restar.

Nove poveri negretti
fino a notte alta vegliar:
uno cadde addormentato,
otto soli ne restar.

Otto poveri negretti
se ne vanno a passeggiar:
uno, ahimè, è rimasto indietro,
solo sette ne restar.

Sette poveri negretti
legna andarono a spaccar:
un di lor s'infranse a mezzo,
e sei soli ne restar.

I sei poveri negretti
giocan con un alvear:
da una vespa uno fu punto,
solo cinque ne restar.

Cinque poveri negretti
un giudizio han da sbrigar:
un lo ferma il tribunale,
quattro soli ne restar.

Quattro poveri negretti
salpan verso l'alto mar:
uno un granchio se lo prende,
e tre soli ne restar.

I tre poveri negretti
allo zoo vollero andar:
uno l'orso ne abbrancò,
e due soli ne restar.

I due poveri negretti
stanno al sole per un po':
un si fuse come cera
e uno solo ne restò.

Solo, il povero negretto
in un bosco se ne andò:
ad un pino si impiccò,
e nessuno ne restò.>>