sabato 11 febbraio 2017

Amazing geology - Strutture geologiche ( e non solo) che vi lasceranno a bocca aperta#3

Eccoci con una terza carrellata di strutture geologiche che creano paesaggi da mozzafiato in giro per il mondo!!!

Ma non perdiamo tempo ed iniziamo:


  1. Basalti Colonnari Sommersi a La Rapadura - Tenerife 
       
                                             
  2. Trolltunga - Norvegia.  Per la precisione Trolltunga è quella roccia sporgente sulla sinistra nell'immagine, ma con non farvi vedere il magnifico lago Ringedalsvatnet (come si pronuncia?!?!) 
     
  3. Moraine lake - Canada. Si tratta di un meraviglioso lago di origine glaciale, che deve il suo colore alle particelle di rocce che a causa dell'erosione raggiungono il lago.  Risultati immagini per Moraine lake - canada 
  4. Lago Mono, nella Contea di Mono (California) negli Stati Uniti d'America. In questo caso parliamo di un lago di origine vulcanica ipersalino con una concentrazione di arsenico talmente alta che gli unici abitanti di questo lago vengono chiamati organismi estremofili. In pratica un lago tanto bello quanto tossico. Qui vive il batterio GFAJ1, batterio unico nel suo genere  è l’unico essere vivente (scoperto sinora) in grado di utilizzare l’arsenico oltre al fosforo per costruire i suoi componenti di base, per esempio il Dna o le proteine.Risultati immagini per Lago Mono
  5. Grotta di Waitomo Glowworm <3 Siamo in Nuova Zelanda e.....Wooooooow. Questa caverna di per se non è niente di eccezionale, ma le migliaia di lucciole che vivono all'interno creano questa meraviglia simile ad un cielo stellato. Spettacolo!Risultati immagini per Grotta di Waitomo Glowworm <3    
  6. Fiume Cristales, Colombia. E che dire di questo fiume dai mille colori  (fonte Olycom)                                                                                                            
  7. Monte Roraima, Venezuela. Sembra tratto da un film, ma in realtà esiste davvero  
                                         
  8. Ururu - Australia 
Immagine correlata


Che ve ne pare??

Se vi siete persi il primo e il secondo articolo cliccate qui e  qui .

Carla