lunedì 17 febbraio 2014

Cinema: " The Prestige"

Volevo recensirvi un film poco pubblicizzato, ma che io ho trovato fantastico. Si tratta di "The prestige" di Christopher Nolan del 2006, ispirato dall'omonimo libro di Christopher Priest (libro del 1995 vincitore del James Tait Black Memorial Prize).


Cast:
- Christian Bale
- Hugh Jackman
- Michael Caine
- Scarlet Johansson
- Rebecca Hall
- David Bowie









Fine '800, Robert Angier e Alfred Borden sono due illusionisti che da colleghi diventano grandi rivali a causa di un'illusione fallita che provoca la morte della moglie/assistente del primo.

La loro sfida domina il film in un susseguirsi di illusioni, sabotaggi e inganni al fine di creare l'illusione perfetta: "il Teletrasporto Umano" .
Borden è il primo a realizzare questo trucco, riesce a sparire da una parte del palco e a riapparire in un'altra durante i suoi spettacoli.
Il segreto dell'illusione di Borden e l'ossessione di Angier nel scoprirlo è al centro della trama di questo magnifico film.


La complessità del film, i numerosi flashback presenti e la mia volontà di non spoilerare troppo non mi permettono di fare un vero e proprio riassunto, ma posso dirvi questo:


La prima volta che ho visto questo film non ho capito il finale. Ma questo " teletrasporto umano" alla fine come diavolo funziona???L'ho riguardato altre volte e mi sono data due possibili interpretazioni: una razionale e uno del tutto "fantascientifica".


Ma come dice John Cutter (M. Caine)

 << Ogni numero di magia è composto da 3 parti o atti. La prima parte è chiamata "La Promessa". L'illusionista vi mostra qualcosa di ordinario: un mazzo di carte, un uccellino, o un uomo. Vi mostra questo oggetto. Magari vi chiede di ispezionarlo, di controllare se sia davvero reale, sia inalterato, normale. Ma ovviamente... è probabile che non lo sia. Il secondo atto è chiamato "La Svolta". L'illusionista prende quel qualcosa di ordinario e lo trasforma in qualcosa di straordinario. Ma ancora non applaudite. Perché far sparire qualcosa non è sufficiente; bisogna anche farla riapparire. Ora voi state cercando il segreto... ma non lo troverete, perché in realtà non state davvero guardando. Voi non volete saperlo. Voi volete essere ingannati. Per questo ogni numero di magia ha un terzo atto, la parte più ardua, la parte che chiamiamo "Il Prestigio".>>


Ecco cosa fa Nolan in questo film, ci mostra una storia in cui tutti i trucchi e le illusioni sono spiegabili in modo razionale (Premessa) e trasforma quel qualcosa di ordinario in qualcosa di straordinario come il teletrasporto umano (la Svolta).
E come dice Cutter, ancora non applaudite ( o nel mio caso ancora rimanete li pensierosi su come interpretare il finale), state cercando il segreto, ma non lo troverete...voi volete essere ingannati. (il Prestigio).

Una breve conclusione sugli attori: sono fantastici. Michael Caine non delude mai, Hugh Jackman entra perfettamente nel ruolo e Christian Bale è semplicemente eccezionale; la recitazione di Bale in questo film potrei definirla da "paura".

Un film prestigio. Guardatelo!!!

Vi  lascio il video con alcune delle scene più belle del film: